Era tempo di finire quello che aveva iniziato. Una rapida occhiata furtiva all’orologio del girasole mostrò che le lancette non si erano mosse e rimasero bloccate alle 11:11, senza dubbio a causa delle batterie scariche per anni. Shelby non poté fare a meno di sorridere quando si rese conto che le mani lunghe e congelate dovevano essere accurate in pochi minuti; riflettendo la mattina attuale.

  Shelby iniziò immediatamente a scendere le scale, muovendosi con grazia come una ballerina attraverso un palco incerato. Ha scelto ogni passo con cura per non lasciare traccia del suono. Avendo vissuto nella casa di Gabriel per diversi anni, Shelby conosceva molto bene la casa. Senza capire perché, si era impegnata a ricordare ogni scricchiolio, scricchiolio e sbirciato che la vecchia scala avrebbe offerto. Le scale erano l’unica area della casa che aveva ancora la moquette, tutto il resto era stato strappato diversi anni fa, quasi immediatamente dopo che si era trasferita nella casa del suo ragazzo. Gabriel aveva promesso di installare un nuovo tappeto in tutto il seminterrato, ma quattro anni dopo, tutt’altro che un polveroso cemento bianco, era ora grata per la sua mancanza di motivazione.

  Fermandosi cautamente sull’ultimo gradino, completamente silenzioso e quasi invisibile, attese, sforzando al limite ciascuno dei suoi sensi. Il seminterrato sembrò innaturalmente freddo per giugno, e per un momento Shelby pensò di poter vedere il suo respiro librarsi nell’oscurità. Innescate dall’ambiente impuro, le domande senza risposta hanno cominciato a prendere forma nella sua mente.

Pensieri come “chi sono queste persone e perché volevano che restasse qui?” Soprattutto, “come … ci sono riusciti?”

3 thoughts on “Bellissimo In Ogni Modo [15 di 20]

Leave a Reply to S. Cancel reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.